56esimo salone nautico di Genova

jeff-brown-jcb17383-salone-di-genova

IL WIDER 150 – GENESI E’ AMMIRAGLIA DELLA 56A EDIZIONE DEL SALONE NAUTICO DI GENOVA

La 56esima edizione del Salone Nautico di Genova ha aperto le porte alle migliaia di appassionati e operatori del settore.

Il mercato nautico sembra in netta ripresa, infatti è il secondo anno consecutivo che  registra una sostanziale crescita, dopo gli anni bui della crisi globale. Il salone di Genova è una vetrina importante per i produttori di barche e materiale per la nautica, non dimentichiamoci che l’Italia è il secondo produttore dopo gli Stati Uniti.

Roberto Neglia – Responsabile delle relazioni istituzionali di UCINA, Unione Nazionale dei Cantieri e delle Industrie Nautiche e Affini – ha sfatato, intervenendo a Cuore e denari su radio 24, il “mito” che porta molti ad etichettare quella per la nautica e le imbarcazioni come una passione estremamente elitaria. La nautica è per tutti, basti pensare che solo il 10% delle imbarcazioni costruite è superiore ai 10 metri.

Al 56esimo salone nautico di Genova gli appassionati possono trovare imbarcazioni con prezzi che vanno da poche centinaia di euro a diversi milioni. Ad esempio una barca per la famiglia a vela o a motore con una piccola cabina dove riposare, o fare campeggio nautico, può costare quanto una utilitaria, quindi alla portata di molti Italiani.

Oltre alle imbarcazioni esposte a terra o in acqua, al salone nautico di Genova possiamo trovare le ultime tecnologie per navigare in sicurezza, abbigliamento tecnico o sportivo, o charter per organizzare la prossima vacanza.

Share this...
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Tumblr

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *